Da dublino con amore

Porterhouse Can Range è una gamma in lattina di ultima generazione. In esclusiva Interbrau

Passione, curiosità e voglia di sperimentare: queste le parole chiave alla base della filosofia dell’irlandese Porterhouse Brewing Co., che dagli anni Novanta a oggi è riuscita a stabilirsi come vera autorità in materia di specialità indipendenti.

Brew-culture internazionale

Nata come brew pub nel cuore pulsante della città di Dublino, Por- terhouse Brewing Co. aspira da sem- pre a unire tradizione irlandese e innovazione, con lavorazioni ispira- te alla brew-culture internazionale. Coniugando le ultime tendenze in materia di stile con inedite rivisitazio- ni delle ricette più classiche, in poco tempo Porterhouse si è saputa affer- mare come una tra le realtà più inte- ressanti del panorama europeo. Arri- vando a conquistare il Regno Unito prima, e gli Stati Uniti poi, è riuscita infatti a imporsi come una garanzia internazionale di prodotti di altissima qualità.

Continue novità

A giustificare ampiamente il suo successo, le continue novità elabo- rate nel proprio laboratorio, tra cui Porterhouse Can Range, la speciale gamma in lattina di ultima genera- zione da 44 cl, da oggi finalmente di- sponibile anche sul mercato italiano, in esclusiva Interbrau per il canale Horeca.

Hammer Pilsner, XXXX Full-On Stout, Rambler Juicy Pale Ale, Sun- down Session IPA e Renegade New England IPA: queste le cinque pro- poste nate dalla mente di Peter Mo- sley, Head Brewer della fabbrica Por- terhouse che entrano nella selezione

Interbrau per rinnovare e rinforzare la collaborazione di lungo corso tra l’azienda padovana e quella irlande- se. Una collaborazione già sinonimo di qualità, quella tra Interbrau e Por- terhouse, che si preannuncia come un ennesimo successo per l’azienda dei fratelli Vecchiato.

Pulita e dal gusto netto e piacevol- mente maltato, Hammer è una Clas- sic German Pilsner dal grado alcoli- co moderato (5%) e dal finale intenso e rinfrescante. Con un bilanciato ca- rattere erbaceo, l’aggiunta di luppoli Hersbrucker e Perle conferisce ad Hammer un aroma piacevolmente floreale e una leggera secchezza che la rende estremamente versatile e straordinariamente beverina.

Più tradizionale e ben diversa nel ca- rattere è XXXX, Full-On Stout dal gusto profondo che, a parità di grado alcolico rispetto ad Hammer, risulta essere ben più intensa della bionda collega, ma senza perdere bevibilità nello stile. Il suo colore nero inten- so accompagna un corpo deciso e rotondo, dalle note spiccatamente amare e dal retrogusto torrefatto che ben si presta ad accompagnare car- ni rosse, formaggi stagionati e dolci a base di cioccolato.

Dal tenore moderato (4,6%) e dal- la facile bevibilità, la Juicy Pale Ale Rambler è una birra dalle accese note erbacee e la- vorata con aggiunta di luppoli El Dorado, Enigma ed Eukanot in whirlpool e in dry hopping. Rambler si accompagna fa- cilmente a ricette speziate e a base di verdure, ma i suoi intensi profumi di scorza d’arancia, anguria, agrumi e uva bianca la rendo- no ideale anche da gustare da sola.

Sundown è una Session IPA il cui gusto si esalta da sé: dissetan- te, dall’amaro contenuto secondo le ultime tendenze del mondo IPA, e dal basso grado alcolico (4%), è prodotta con malti d’avena, di fru- mento, e Crystal e fermentata con lievitidaAmericanAle.L’aggiunta di luppoli Citra, Mandarina Bava- ria e Simcoe sono alla base del suo caratteristico corpo rotondo, dalle spiccate note silvestri e tropicali che ne fanno una birra ideale da gustare durante la bella stagione.

A chiudere la gamma, la New England IPA Renegade: una bir- ra dalla inedita dolcezza grazie alle sue note di frutto della passione, mango, limone e mirtillo, e dal grado moderato (5,3%). Lavora- ta mediante un lungo processo di whirlpool a bassa temperatura che ne rende il finale liscio ed ecce- zionalmente morbido, Renegade è fermentata con lieviti della East Coast americana con l’aggiunta di luppoli Amarillo, Galaxy e Mosaic in dry hopping.

Specialità per intenditori

Birre per chi se ne intende, quin- di, le proposte Porterhouse Can Range in arrivo da Interbrau, ma anche per chi è curioso di provare nuove specialità dal mondo delle craft beer. Creative e senza paura di sperimentare, non mancano mai di quel tocco Irish e di quella facili- tà di bevuta che rendono la propo- sta Porterhouse tanto apprezzata nel mercato internazionale: sarà facile aprirne una, ma ancora più facile volerle provare tutte.

E una volta assaggiate, non per- dete la classica Porterhouse Oy- ster Stout, Porterhouse Plain Porter e Nitro Red Irish Ale, sempre presenti in fusto nella se- lezione della storica azienda d’im- portazione padovana Interbrau, assieme a molte altre specialità a progetto.